Termini e condizioni Travel Charme Salò S.R.L.

Termini e condizioni generali per i servizi alberghieri e dei pacchetti di Travel Charme Salò S.R.L.
I seguenti termini e condizioni si applicano alla fornitura di camere d'albergo e a tutti gli altri servizi forniti al cliente da L'Affetto sul Lago di Garda.

I. Conclusione e cancellazione del contratto d' alloggio

  1. Il contratto d'alloggio in hotel viene concluso con la conferma della prenotazione da parte dell'hotel o con l'accettazione da parte del cliente di un'offerta dell'hotel considerata vincolante. Nel caso di prenotazioni su Internet, la possibilità di effettuare una prenotazione non costituisce un'offerta vincolante da parte dell'hotel. Il cliente presenta un'offerta vincolante quando clicca sul pulsante "Prenotazione vincolante". Il contratto è concluso nel momento in cui il cliente riceve la conferma di prenotazione dell'hotel.
  2. a. Le prenotazioni sono vincolanti per entrambi i partecipanti.
    b. L'hotel è autorizzato,
    - esigere dal cliente una caparra o un anticipo ragionevole al momento della conclusione del contratto, per esempio in forma di una garanzia con la carta di credito o di un acconto. Il tipo, la somma dell'anticipo e le date di pagamento devono essere concordati in forma testuale nel contratto;
    - dopo la conclusione del contratto, prima o dopo l'inizio del soggiorno, in casi giustificati, ad esempio in caso di ritardi di pagamento da parte del cliente, di esigere un anticipo o un deposito cauzionale o un aumento dell'anticipo o del deposito cauzionale concordato nel contratto fino all'intero compenso concordato;
    c. I cambi di prenotazione non sono possibili. In caso di cancellazione da parte del cliente, il prezzo concordato deve essere pagato anche se il cliente non fa uso del servizio contrattuale. In questo caso, però, l'hotel dedurrà dal prezzo concordato le entrate derivanti dall'affitto delle camere ad altre parti e le spese risparmiate. L'hotel ha il diritto di fare una deduzione fissa per le spese risparmiate. In questo caso, il cliente è obbligato a pagare l'80% del prezzo concordato per il soggiorno e la prima colazione, il 70% per la mezza pensione e il 60% per le sistemazioni alberghiere che includono alloggio, pasti e altri servizi (sia esterni che interni). Il cliente è libero di provare che l'hotel ha subito una perdita minore o nessuna perdita (ad esempio perché la camera è stata affittata ad un'altra parte e la categoria interessata è altrimenti completamente occupata).
    d. Se l'ospite non utilizza la camera prenotata o i servizi prenotati senza avvisare in tempo concordato (no show), si applicano per conseguenza le disposizioni del punto I.2.c. Il regolamento si applica di conseguenza anche in caso di riduzione del numero di camere ordinate e/o della durata del soggiorno.
  3. Se l'hotel ha concesso all'ospite un'opzione nel contratto per recedere dal contratto entro un certo periodo di tempo senza ulteriori conseguenze legali, l'hotel non ha diritto al risarcimento. Decisivo per la tempestività della dichiarazione di recesso è il suo ricevimento da parte dell'hotel. In questo caso, il cliente deve dichiarare il ritiro in forma scritta.
  4. L'hotel ha il diritto di recedere o rescindere il contratto per giusta causa. Si parla di buona causa in particolare quando la forza maggiore o altre circostanze non imputabili all'hotel rendono impossibile l'esecuzione del contratto, quando le camere sono state prenotate con indicazioni ingannevoli o false, ad esempio sull'ospite (nome, indirizzo, ecc.). Oppure quando l'hotel ha motivo di ritenere che l'utilizzo del servizio alberghiero possa mettere in pericolo il buon funzionamento aziendale, la sicurezza o la reputazione dell'hotel. Se il ritiro o la disdetta da parte dell'hotel è giustificato, il cliente non ha diritto ad alcun risarcimento.
  5. Se è stato concordato che il cliente può recedere gratuitamente dal contratto entro un determinato periodo di tempo, l'hotel è autorizzato da parte sua a recedere dal contratto durante questo periodo, se ci sono richieste di altri clienti per le camere contrattualmente prenotate e il cliente non rinuncia al suo diritto di recesso su richiesta dell'hotel con un termine adeguato. Questo vale anche nel caso della concessione di un'opzione se si ricevono altre richieste e il cliente non è disposto a fare una prenotazione definitiva dopo essere stato invitato dall'hotel a farlo entro un limite ragionevole.Il contratto d'alloggio in hotel viene concluso con la conferma della prenotazione da parte dell'hotel o con l'accettazione da parte del cliente di un'offerta dell'hotel considerata vincolante. Nel caso di prenotazioni su Internet, la possibilità di effettuare una prenotazione non costituisce un'offerta vincolante da parte dell'hotel. Il cliente presenta un'offerta vincolante quando clicca sul pulsante "Prenotazione vincolante". Il contratto è concluso nel momento in cui il cliente riceve la conferma di prenotazione dell'hotel.

II. Arrivo e partenza

  1. L'hotel è obbligato a mettere a disposizione le camere prenotate a partire dalle 15:00 del giorno di arrivo. Quando possibile, le camere saranno rese disponibili prima, se necessario. Non c'è diritto a una disposizione anticipata. Se non diversamente concordato, l'hotel terrà le camere riservate disponibili fino alle 18:00. Dopo questo tempo, l'hotel è libero di assegnare le camere ad altri ospiti.
  2. Le camere prenotate sono a disposizione dell'ospite fino alle 11:00 del giorno della partenza. Se l'ospite non lascia la stanza fino a dopo le 11:00, l'hotel può addebitare un ulteriore 50% del prezzo per quel giorno in caso di check-out prima delle 16:00 e 80% dopo le 16:00.
  3. Se il cliente non ha prenotato tutte le camere dell'hotel, non c'è diritto alla scelta di certe camere o spazi all'interno di una categoria di camere.

III. Pagamento, luogo di esecuzione

  1. I prezzi concordati includono l'IVA
  2. L'alloggio e i servizi aggiuntivi possono essere risarciti in qualsiasi momento e può essere richiesto il pagamento immediato.
  3. In caso di ritardo nel pagamento, l'hotel è autorizzato ad addebitare gli interessi sull'importo della fattura in sospeso ad un tasso di 5 punti percentuali al di sopra del rispettivo tasso d'interesse di base della Banca Federale Tedesca. L'hotel si riserva il diritto di giustificare danni con interessi più alti.
  4. Il cliente può compensare o ridurre un credito dell'hotel solo con un credito incontestato o legalmente vincolante.
  5. Il luogo di esecuzione e pagamento è la sede dell'hotel prenotato.

IV. Servizi di terze parti

  1. Oltre ai servizi dell'hotel, possono essere organizzati servizi esterni per il cliente, ad esempio corsi sportivi, visite a eventi, escursioni, ecc. I servizi di terzi non sono forniti dall'hotel, ma da terzi (fornitori di servizi) sotto la propria responsabilitĂ . Il cliente conclude il rispettivo contratto direttamente con l'organizzatore.

V. ResponsabilitĂ  / Limitazione

  1. a.La responsabilità dell'hotel nell'ambito della propria prestazione di servizi è esclusa, a meno che non sia regolata diversamente nelle seguenti disposizioni
    b.L'esclusione della responsabilità secondo la lit. a. non si applica ai danni causati dalla violazione colposa di un obbligo contrattuale essenziale in un modo che mette in pericolo il raggiungimento dello scopo del contratto. Gli obblighi contrattuali sostanziali sono obblighi il cui adempimento rende possibile la corretta esecuzione del contratto in primo luogo e la cui osservanza è regolarmente richiesta e su cui il cliente può fare affidamento. Tuttavia, la responsabilità è limitata al danno tipico per questo tipo di contratto, il cui verificarsi ogni parte contraente doveva aspettarsi in base alle circostanze a lei note in quel momento.
    c.Inoltre, l'esclusione di responsabilitĂ  secondo la lit. a. non vale per i danni derivanti da lesioni alla vita, al corpo o alla salute che si basano su una violazione colposa degli obblighi da parte dell'hotel o dei suoi rappresentanti legali o ausiliari.
    d.L'esclusione della responsabilitĂ  secondo la lit. a. non vale per i danni causati da una violazione degli obblighi intenzionale o per grave negligenza da parte dell'hotel o dei suoi rappresentanti legali o ausiliari.
    e.L'esclusione di responsabilitĂ  secondo la lit. a. non si applica alle rivendicazioni derivanti dalla legge sulla responsabilitĂ  del prodotto.
    f. Nella misura in cui la responsabilità dell'hotel è esclusa o limitata, ciò vale anche per la responsabilità dei suoi rappresentanti legali, dipendenti e ausiliari.
  2. La responsabilità oggettiva per danni per difetti che esistevano già al momento della conclusione del contratto (§ 536a BGB) è esclusa.
  3. Il termine di prescrizione per le rivendicazioni del cliente nei confronti dell'hotel è di sei mesi dopo la fornitura del servizio alberghiero concordato contrattualmente. Il termine di prescrizione breve si applica a favore dell'hotel sia per le rivendicazioni contrattuali che per le rivendicazioni in torto.
  4. Nessuna garanzia e/o responsabilitĂ  viene assunta per le prestazioni di terzi come definite nella parte IV.
  5. Gli oggetti di valore possono essere conservati nella cassaforte dell'hotel. L'hotel raccomanda di fare uso di questa possibilitĂ .
  6. Se il cliente dispone di un posto auto nella proprietà dell'hotel o nel parcheggio sotterraneo, conclude semplicemente un contratto con l'hotel per l'affitto del posto auto. Non c'è un servizio di sicurezza e non viene concluso alcun accordo di custodia. L'hotel non è responsabile per la scomparsa o il danneggiamento di un veicolo a motore parcheggiato nella proprietà dell'hotel/parcheggio sotterraneo e/o per il suo contenuto, a meno che l'hotel non sia responsabile del danno in conformità alla disposizione al punto 1.

VI. Disposizioni finali

  1. Se il cliente è un commerciante, una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico, il foro competente per tutte le controversie derivanti dai rapporti contrattuali tra il cliente e l'hotel è la sede dell'hotel.
  2. Si applica la legge tedesca. L'applicazione della convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di beni è esclusa.
  3. In conformitĂ  con l'obbligo legale, l'Hotel ricorda che l'Unione Europea ha creato una piattaforma online per la risoluzione extragiudiziale delle controversie dei consumatori ("piattaforma ODR"): http://ec.europa.eu/consumers/odr/ Tuttavia, l'Hotel non partecipa ai procedimenti di risoluzione delle controversie davanti alle commissioni di arbitrato dei consumatori.

L’Affetto sul Lago di Garda
Travel Charme Salo S.R.L. - Via del Panorama 47
25087 Salò, Brescia IT
USt. Id.-Nr.: IT03111750216
Direttore Generale: Daniel Eickworth – www.laffetto.com